Medioriente, bombardato ospedale al-Aqsa a Gaza: 4 morti e 60 feriti

Gaza (Striscia di Gaza), 21 lug. (LaPresse/AP) - L'artiglieria israeliana ha colpito l'ospedale al-Aqsa a Deir el-Balah, nel centro della Striscia di Gaza, uccidendo 4 persone e ferendone 60. Lo fa sapere un funzionario palestinese, Ashraf al-Kidra. Dodici i colpi d'artiglieria caduti sulla clinica, che hanno colpito l'edificio amministrativo, la terapia intensiva e il dipartimento di chirurgia. I video della stazione televisiva al-Aqsa di Hamas hanno mostrato i feriti trasportati su barelle. L'esercito israeliano dichiara che sta conducendo verifiche.

Tra i feriti ci sono anche 30 membri del personale dell'ospedale. Un medico, Fayez Zidane, ha raccontato all'emittente che i proiettili hanno colpito il terzo e il quarto piano, oltre all'area della reception. "L'ospedale continua a essere attaccato", ha detto, aggiungendo di aver trovato parti di razzi, probabilmente di uno dei colpi caduti. Zidane ha invocato l'aiuto da parte di Croce rossa e di un altro ospedale, perché mandino soccorsi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata