Medioriente, Ban Ki-moon: Attacco a scuola Onu è ingiustificabile

New York (New York, Usa), 30 lug. (LaPresse/AP) - L'attacco avvenuto in una scuola delle Nazioni Unite a Gaza che ha causato 16 morti e il ferimento di oltre 100 persone è "scandaloso" e "ingiustificabile". Lo ha detto il segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon, secondo quanto riferito dal suo vice Jan Eliasson. Il vice segretario generale ha spiegato che Ban Ki-moon, che si trova in Costa Rica, ha condannato l'attacco nei termini più forti possibili. Eliasson ha ribadito la richiesta di Ban Ki-moon per un immediato cessate il fuoco tra Israele e Hamas. Eliasson ha espresso "shock e sgomento" per l'attacco avvenuto questa mattina, e ha aggiunto che una prima valutazione da parte dell'agenzia delle Nazioni unite per i rifugiati palestinesi (Unrwa) ha attribuito la responsabilità dell'attacco all'artiglieria israeliana. Eliasson ha notato che un portavoce israeliano ha detto che Israele ha risposto a fuoco di mortaio proveniente dalle vicinanze della scuola. Oltre 3mila civili avevano cercato rifugio nella struttura delle Nazioni Unite.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata