Medioriente, arrestati 14 familiari killer sinagoga: scontri

Gerusalemme, 18 nov. (LaPresse/AP) - Scontri fra residenti e polizia sono scoppiati a Gerusalemme est nel quartiere Jabal Mukaber, davanti casa dei due cugini Ghassan e Oday Abu Jamal responsabili dell'attacco di stamattina a una sinagoga. Alcuni residenti, parlando a condizione di anonimato, riferiscono che 14 membri della famiglia Abu Jamal sono stati arrestati Subito dopo l'attentato decine di agenti sono stati dispiegati davanti l'abitazione, ma i residenti hanno lanciato sassi contro di loro e la polizia antisommossa ha risposto disperdendo la folla.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata