Medioriente, accoltella un soldato vicino a Betlemme: palestinese ucciso

Gerusalemme, 5 gen. (LaPresse/EFE) - Un palestinese è stato ucciso dai colpi di arma delle forze di sicurezza israeliane dopo che ha accoltellato e ferito un soldato israeliano a Gush Etzion, a sud di Gerusalemme e Betlemme. Lo rende noto l'esercito di Israele, spiegando che "un aggressore ha accoltellato un soldato nell'incrocio di Gush Etzion, dove le forze (israeliane) hanno risposto aprendo il fuoco uccidendo l'uomo palestinese".

A Herzlya, a nord di Tel Aviv, la polizia è in stato di allerta dopo che in città è stata rintracciata un'automobile palestinese che in precedenza aveva forzato un posto di blocco alla periferia di Gerusalemme. Il conducente, che potrebbe essere in procinto di compiere un attentato, si è dato alla fuga. Si tratta di un ragazzo di 20 anni proveniente dal villaggio palestinese di Sur Baher a Gerusalemme Est, con precedenti penali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata