Medioriente, Abbas: Stop occupazione e mondo arabo riconoscerà Israele

Atene (Grecia), 22 dic. (LaPresse/EFE) - Il presidente palestinese Mahmoud Abbas si è detto aperto a negoziare la pace con Israele, assicurando che, se cesserà l'occupazione nei territori palestinesi, "tutti i Paesi islamici, 57 nazioni, riconosceranno immediatamente Israele e la sua bandiera sventolerà in tutti quei Paesi". Abbas è in visita ad Atene e ha parlato al Parlamento greco, dopo che questo si è espresso all'unanimità a favore della risoluzione per il riconoscimento della Palestina come Stato. "Ci sono 600mila coloni nella nostra terra e mantenere questa occupazione complica soltanto i negoziati", ha detto Abbas.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata