Medioriente, Abbas: Ottimisti per colloqui con Israele in Giordania

Londra (Regno Unito), 16 gen. (LaPresse/AP) - "Siamo ottimisti in merito ai colloqui con Israele in Giordania iniziati il 3 gennaio e allo stesso tempo speriamo che si arrivi a un risultato tangibile". Lo ha dichiarato il presidente dell'Autorità nazionale palestinese Mahmoud Abbas dopo gli incontri di oggi con il vice premier britannico Nick Clegg e il primo ministro David Cameron. "Ovviamente, il tempo è una componente essenziale, ci deve essere velocità, dobbiamo essere rapidi nel raggiungere quello che vogliamo, perché gli insediamenti e tutto il resto andranno avanti". I palestinesi non vogliono continuare i negoziati a meno che Israele non smetta di costruire in Cisgiordania e a Gerusalemme est. Israele intende affrontare la questione degli insediamenti una volta che si sarà raggiunto un accordo di massima sui confini.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata