Medioriente, Abbas: Fine accordi con Israele e Usa

Ramallah (Cisgiordania), 20 mag. (LaPresse/AP) - L'Autorità palestinese non sarà più impegnata in alcun accordo firmato con Israele e gli Stati Uniti, a seguito della volontà di Israele di annettere gran parte della Cisgiordania. Lo ha dichiarato il presidente palestinese Mahmoud Abbas durante una riunione della leadership palestinese. "L'Organizzazione per la liberazione della Palestina e lo Stato di Palestina non sono più impegnati in tutti gli accordi e intese firmati con il governo israeliano e il governo americano, compresi gli impegni sulla sicurezza", ha affermato Abbas aggiungendo che ora Israele dovrebbe "assumersi le responsabilità davanti alla comunità internazionale come potenza occupante".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata