McMaster e Tillerson negano: Trump non ha rivelato segreti
Smentite le rivelazioni del Washington Post

"L'articolo è falso". In una breve apparizione, il consigliere per la Sicurezza nazionale alla Casa Bianca, H.R. McMaster, ha smentito le rivelazioni del Washington Post sostenendo che Trump non ha rivelato "fonti, metodi o operazioni militari" al ministro degli Esteri russi Lavrov. Secondo il Post, Trump avrebbe fornito informazioni segrete in merito alla possibilità che i jihadisti usino computer portatili per fare un attacco terroristico contro voli commerciali. "Ero lì, non è successo", ha detto McMaster, che tuttavia ha ammesso che Trump e Lavrov hanno parlato di "minacce comuni", tra cui "minacce per l'aviazione commerciale". Alla riunione tra Trump e Lavrov dello scorso mercoledì aveva partecipato anche il segretario di Stato Usa, Rex Tillerson, che sulla stessa linea di McMaster ha negato che si sia parlato di "fonti, metodi o operazioni militari".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata