Mauritania, militari sparano su auto del presidente: ferito

Nouakchott (Mauritania), 14 ott. (LaPresse/AP) - Il presidente della Mauritania, Mohamed Ould Abdel Aziz, è stato ferito da un colpo di arma da fuoco ieri, quando l'esercito ha sparato sul convoglio in cui viaggiava a circa 40 chilometri a nord della capitale Nouakchott. Il ministro delle Comunicazioni del Paese, Hamdi Ould Mahjoub, spiega che il presidente è stato ferito a un braccio in modo non grave. È accaduto mentre Abdel Aziz tornava da un viaggio nel deserto e non è chiaro perché i soldati abbiano aperto il fuoco contro le auto del convoglio. Secondo i media locali l'esercito non era stato informato del viaggio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata