Matt Damon torna al Mit dove girò 'Will Hunting': Brexit? Idea folle
La star di Hollywood ha poi fatto riferimento alle presidenziali negli Stati Uniti schierandosi contro il candidato repubblicano Donald Trump

L'idea del Brexit è "folle". A dirlo è stato l'attore britannico Matt Damon, in un discorso tenuto davanti agli studenti del Massachusetts Institute of Technology (Mit) in occasione della cerimonia di consegna dei diplomi. Uno scenario particolare per lui quello del Mit, dove ha girato il suo 'Will Hunting - Genio ribelle'. "Questo mondo ha alcuni problemi che abbiamo bisogno che voi risolviate", ha detto l'attore, che ha elencato alcuni problemi globali, come "la ineguaglianza economica, la crisi dei migranti, il cambiamento climatico e il razzismo istituzionale".

Poi a questo proposito ha aggiunto: "O il Brexit, per amor di Dio, quella idea folle secondo cui la via migliore per la Gran Bretagna è di staccarsi dall'Europa e andare alla deriva in mare. Come sarà l'Europa fra 25 anni?". La star di Hollywood ha poi fatto riferimento alle presidenziali negli Stati Uniti, schierandosi contro il candidato repubblicano Donald Trump.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata