Maratona Boston, fallito piano di seppellire Tsarnaev in carcere

Boston (Massachusetts, Usa)0, 8 mag. (LaPresse/AP) - È fallito il tentativo di seppellire Tamerlan Tsarnaev, uno dei due fratelli accusati per l'attentato alla maratona di Boston, in un complesso carcerario del Massachusetts. Lo ha fatto sapere il comandante della polizia della città di Worcester, Gary Gemme, aggiungendo che il suo dipartimento è stato coinvolto contro la propria volontà negli sforzi mirati a trovare un cimitero disposto ad accogliere i resti dell'attentatore. L'intesa con le autorità carcerarie del Massachusetts, ha riferito Gemme, era stata raggiunta lunedì, ma ieri è stata "sciolta". Da allora, ha aggiunto il comandante, non è stato possibile contattare ufficiali dello Stato. La polizia di Worcester, ha affermato Gemme, sta sprecando preziose risorse per garantire la sicurezza all'agenzia di pompe funebri dove si trova il corpo di Tsarnaev. Trasferire i resti dell'attentatore in Russia, ha aggiunto, "non è un'opzione. Non siamo barbari, seppelliamo i morti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata