Mandela, ex moglie smentisce voci su faida familiare

Pretoria (Sudafrica), 19 dic. (LaPresse/AP) - Non c'è alcuna faida familiare tra i parenti di Nelson Mandela. Lo afferma l'ex moglie del leader della lotta contro l'apartheid, Winnie Madikizela-Mandela, aggiungendo che la figlia maggiore di Madiba, Makaziwe, è ora il capo della famiglia. Il tabloid sudafricano The Times aveva riferito nei giorni scorsi che il nipote di Mandela, Mandla, non era potuto entrare nella casa della famiglia a Qunu perché gli altri familiari avevano cambiato la serratura prima del suo arrivo nel villaggio, dove domenica si è svolto il funerale del primo presidente nero del Paese. Madikizela-Mandela ha criticato in un comunicato "le allusioni maliziose e i colpi mediatici mirati a disonorare la famiglia" tramite tattiche che rievocano "lo stile dell'apartheid". La 77enne ha detto di essere delusa "dall'interferenze dei media in questioni che riguardano la famiglia Mandela". "Queste notizie - si legge nella nota - non fanno altro che usare mezze verità per gettare un'ombra sulla famiglia Mandela durante il periodo di lutto".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata