Manchester, media: Attentatore aveva legami con Al Qaida
Lo ha riferito alla Nbc News un funzionario dell'intelligence Usa

Salman Abedi, il giovane  sospettato dell'attacco suicida a Manchester in cui sono morte almeno 22 persone, aveva "legami con al Qaida" e aveva ricevuto addestramento terroristico all'estero. Lo ha riferito alla Nbc News un funzionario dell'intelligence Usa, spiegando che l'uomo è stato identificato grazie a una carta bancaria trovata in una sua tasca sulla scena dell'esplosione, al Manchester Arena. La fonte citata da Nbc non ha escluso che il presunto attentatore potesse avere contatti con altri gruppi e ha riferito che la Libia è stato uno dei Paesi in cui l'uomo si è recato negli ultimi 12 mesi.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata