Manchester, Abedi avrebbe agito da solo
Avrebbe fatto tutto da solo Salman Abedi, il kamikaze che lo scorso 22 maggio ha provocato la morte di 22 persone dopo il concerto di Ariana Grande a Manchester. Lo confermano gli investigatori britannici. Come emerge dalle indagini dell'anti-terrorismo, è stato il giovane attentatore ad acquistare gran parte dei componenti e ad assemblare la bomba esplosa alla Manchester Arena. Abedi era quasi sempre solo anche negli spostamenti compiuti nei quattro giorni prima dell'attentato. Ieri sono state rilasciate 3 delle 16 persone arrestate in relazione all’attentato. Ancora da trovare la valigia blu con cui Abedi è stato filmato nei giorni prima dell’attentato.