Manà e Eva Longoria fanno appello a voto ispanico contro Trump
I maggiori rappresentanti della comunità latina Usa si sono incontrati per far sentire la propria voce

La band Manà, l'attrice Eva Longoria e lo chef José Andrés hanno esortato i cittadini ispanici a votare per le presidenziali negli Stati Uniti dove il magnate Donald Trump, e la sua posizione contro l'immigrazione, sarà il probabile candidato repubblicano. Tra i cocktail con la marca del famoso chef spagnolo José Andrés e la musica della band messicana Manà, i leader ispanici con maggiore influenza nella comunità si sono riuniti a Washington decisi a incoraggiare il voto latino. La fondazione 'Latino Victory' ha tenuto ieri il suo evento annuale 'Dialoghi latinos' riunendo i maggiori talenti della comunità ispanica nel mondo della politica, cinema, musica, alta cucina e teatro nel teatro Wolly Mammoth della capitale statunitense. Obiettivo dei leader ispanici è fare in modo che "la voce dei latinos non sia ascoltata solo nel periodo delle elezioni ma sempre", come ha spiegato il presidente di Latino Victory, Cristóbal Alex. "I migranti senza documenti sono parte della soluzione per rendere di nuovo grande l'America", ha dichiarato lo chef Andrés citando lo slogan elettorale nazionalista di Trump. L'attrice Eva Longoria, famosa per la serie Desperate Housewives, e cofondatrice del Latino Victory, ha sostenuto che anche gli artisti parlano di politica, perché "prima di tutto sono latinos e americani".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata