Mali, scontro a fuoco tra esercito e tuareg: è 1° da cessate il fuoco

Bamako (Mali), 4 nov. (LaPresse/AP) - Una pattuglia dell'esercito maliano è stata attaccata da presunti ribelli tuareg nell'est del Paese, vicino al confine con il Burkina Faso, nonostante l'accordo sul cessate il fuoco firmato a maggio. Lo ha fatto sapere il governo di Bamako in una nota, precisando che l'attacco è avvenuto domenica sera. Uno degli assalitori è stato ucciso, si legge nel comunicato, e altri 20 sono stati catturati. Un portavoce dei tuareg, Moussa Ag Assarid, ha smentito la versione dei fatti riportata dall'esercito, affermando che sono stati i soldati ad attaccare i ribelli. Negli scontri, ha riferito, sono morti tre insorti e nove militari. Si tratta del primo scontro a fuoco tra le due parti da maggio scorso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata