Mali, lunghe file in banca dopo minacce Ecowas di sanzioni economiche

Bamako (Mali), 30 mar. (LaPresse/AP) - Lunghe file di persone si sono formate fuori dagli sportelli degli istituti Ecobank in Mali dopo le minacce di sanzioni economiche da parte della Comunità economica degli Stati dell'Africa occidentale. L'Ecowas ha annunciato infatti ieri che lunedì congelerà il conto del Mali nella Banca centrale della regione se i militari responsabili del colpo di Stato non restituiranno il potere a un governo civile. Nella Ecobank del quartiere Niarela, a Bamako, per i clienti è possibile ritirare un tetto massimo di mille dollari a testa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata