Malesia, traghetto sovraccarico si capovolge: passeggeri dispersi

Kuala Lumpur (Malesia), 28 mag. (LaPresse/AP) - Un traghetto sovraccarico si è capovolto in Malesia dopo avere colpito delle rocce durante la navigazione in un fiume del Borneo e un numero ancora sconosciuto di passeggeri risulta disperso. Lo riferisce la polizia locale. Il limite raccomandato per l'imbarcazione era di 74 passeggeri, ma si pensa che a bordo si trovassero molte più persone. Il capo della polizia del distretto malese di riferimento, Bakar Sibau, riferisce che ci sarebbero decine di sopravvissuti, ma non ha saputo fornire cifre precise. Molti si sono salvati perché sono riusciti ad arrivare fino a riva a nuoto.

Il traghetto era affollato perché tanti stavano tornando nei loro villaggi di origine in occasione di una festa del raccolto che le tribù indigene del Borneo celebreranno questa settimana. L'incidente è avvenuto nello Stato di Sarawak, nel Borneo malese. Il territorio dell'isola del Borneo è diviso fra tre Paesi: la parte dell'Indonesia a sud, due Stati malesi nel nord e il piccolo Brunei sulla costa nord.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata