Malesia approva legge anti terrorismo: sì a carcere senza processo

Kuala Lumpur (Malesia), 7 apr. (LaPresse/Reuters) - Il Parlamento della Malesia ha approvato una legge anti terrorismo che reintroduce la detenzione senza processo, revocata tre anni fa. Membri dell'opposizione avevano proposto alcuni emendamenti alla bozza, ai sensi della quale un sospetto può essere detenuto per due anni con la possibilità di estendere questo periodo. Le decisioni sulle estensioni saranno prese da un consiglio per la prevenzione del terrorismo e non dai tribunali. Secondo Phil Robertson di Human Rights Watch, la legge, adottata dopo un dibattito durato più di 10 ore, è "un gigantesco passo indietro per i diritti umani in Malesia".

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata