Macron-Merkel: Road map per Ue, uniti contro populismi
I due leader presenteranno una tabella di marcia per dare una scossa all'Unione europea, che ha pagato "la crisi economica e le sfide migratorie"

Una road map "chiara e ambiziosa" per le riforme dell'Ue entro fine giugno. È la proposta del presidente francese Emmanuel Macron e della cancelliera tedesca Angela Merkel in conferenza stampa congiunta a Parigi. I due leader hanno detto che presenteranno una tabella di marcia per dare una scossa all'Unione europea, che ha pagato "la crisi economica e le sfide migratorie".

Macron ha affermato che è fondamentale che l'Ue trovi un modo unitario per affrontare una serie di questioni, tra cui la Brexit, le migrazioni e l'ascesa del populismo che si riflette nelle elezioni italiane. "Questo è il nostro compito entro giugno: sull'eurozona, sulla politica migratoria, la difesa, il commercio, la ricerca, l'istruzione e le grandi aree che siamo stati in grado di presentare". Tra le proposte del presidente francese, anche quella di un ministro delle finanze e un bilancio comuni della zona euro.

Se Macron prova ad accelerare, Merkel si muove con maggiore cautela, dopo quasi sei mesi di tortuosi colloqui per formare un governo di coalizione, il periodo più lungo nella storia tedesca del dopoguerra. "Dobbiamo ottenere risultati entro giugno", ha comunque confermato la Cancelliera, spiegando che se Francia e Germania non hanno "sempre avuto le stesse opinioni all'inizio", ora dovranno trovare "percorsi comuni". Ma anche con il consenso di Angela Merkel, i piani di Macron potrebbero incontrare una resistenza da parte dei più paesi del nord Europa, diffidenti nei confronti di un piano di riforme radicali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata