Lufthansa adotta regola 2 persone in cabina pilotaggio

Berlino (Germania), 27 mar. (LaPresse/Reuters) - "Le compagnie aeree passeggeri del Gruppo Lufthansa applicheranno la nuova regola il prima possibile, in accordo con le autorità competenti". Lo ha fatto sapere il gruppo tedesco, in una nota, annunciando l'adozione della regola che impone la presenza obbligatoria e continua di due membri dell'equipaggio nella cabina di pilotaggio degli aerei. L'Associazione per l'aviazione tedesca Bdl aveva fatto sapere che la nuova misura di sicurezza era stata concordata da tutti i vettori tedeschi. La decisione segue il disastro aereo avvenuto nelle Alpi francesi, quando martedì un copilota di Germanwings ha fatto precipitare volontariamente un aereo. Nessuna delle 150 persone a bordo è sopravvissuta.

Il Gruppo Lufthansa include Germanwings, AustrianAirlines, Swiss Air ed Eurowings. Air Berlin aveva fatto sapere ieri di intendere applicare la regola. La scandinava Sas oggi ha annunciato di aver cambiato le procedure di sicurezza allo stesso modo. Lufthansa, inoltre, fa sapere che creerà anche il nuovo ruolo del Pilota per la sicurezza del gruppo, che controllerà e svilupperà le procedure di sicurezza e riferirà direttamente al ceo Carsten Spohr. Il ruolo sarà ricoperto da Werner Maas, che attualmente ricopre l'incarico solo per il marchio Lufthansa.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata