LPN-Usa, approvate nuove norme su neutralità rete: no web a 2 velocità

Washington (Usa), 26 feb. (LaPresse/Reuters) - La Commissione federale Usa per le comunicazioni ha approvato con tre voti a favore e due contrari nuove regole sulla neutralità della rete, che avvicineranno le compagnie provider di servizi internet alle aziende telefoniche tradizionali. Le nuove norme, fra le altre cose, vietano ai provider di bloccare o rallentare iniquamente il traffico web in transito sulle loro linee o di stringere accordi con altre compagnie per rendere più veloci e semplici i download. I voti favorevoli sono giunti da democratici, mentre quelli contrari da repubblicani. "La decisione della Fcc di oggi proteggerà l'innovazione e creerà un terreno di gioco equo per la prossima generazione di imprenditori", ha commentato il presidente Obama

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata