Lotta di spade e nuoto: sbarcano anche in Cina le olimpiadi dei robot

Pechino (Cina), 2 nov. (LaPresse/AP) - Si sono svolti in Cina i primi campionati nazionali di giochi robotici. I giochi, sulla falsa riga, di quanto già esiste in Giappone e negli Stati Uniti, ha coinvolto oltre 1500 studenti provenienti da 60 università. In gara, uno contro l'altro, robot specializzati in diverse discipline: la spada, il sumo, il nuoto. Spazio anche ai robot che camminano in modo molto particolare, a quelli che sono capaci di seguire i percorsi e persino a qulli che sanno danzare. Meraviglie tecnologiche che spingono i ragazzi a spremere le meningi per inventare sempre nuove soluzioni, introducendo innovazioni che promettono rivoluzioni continue in una industria in fortissima crescita.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata