Londra, Trump parla con May. Usa offrono sostegno a indagini
Il segretario di Stato Rex Tillerson: "Orribili atti di violenza"

Il presidente Usa Donald Trump ha parlato con la premier britannica Theresa May dopo l'attentato nella zona di Westminster a Londra che ha causato la morte di quattro persone. Gli Usa, ha detto il portavoce della Casa bianca Sean Spicer, condannano l'attentato ed elogiano la rapida risposta della polizia britannica. Il segretario di Stato Rex Tillerson, in una nota, ha definito quelli di Londra "orribili atti di violenza". Il dipartimento dell'Interno Usa ha offerto il proprio sostegno per le indagini, precisando che sul territorio statunitense il livello di sicurezza resta inalterato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata