Londra, sciolse agente in acido: italiano trovato morto in cella
Stefano Brizzi era accusato anche di aver tentato di mangiare la carne della vittima

E' stato trovato morto nel carcere britannico dove era detenuto Stefano Brizzi, l'italiano condannato all'ergastolo a novembre per aver ucciso un poliziotto e tentato di scioglierne il cadavere nell'acido. Lo ha fatto sapere il ministero della Giustizia londinese, citata dai media britannici. Brizzi, 51 anni, era detenuto nel carcere di Belmarsh. Durante il processo era stato accusato anche di aver tentato di mangiare la carne della vittima, ma lui aveva negato.

Il poliziotto, il 59enne Gordon Semple, aveva incontrato l'italiano attraverso l'app per appuntamenti Grindr; Brizzi aveva parlato della sua morte come della conseguenza di un "gioco sessuale finito male". Il ministero della Giustizia ha annunciato una indagine sulla sua morte, come avviene di routine.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata