Londra, rientra l'allarme per la fuga di gas: riaperte metro e strade
Circa 1.500 le persone evacuate nella notte

La situazione è tornata alla normalità nel centro di Londra, dove circa 1.500 persone sono state evacuate nella notte a seguito di una fuga di gas. Lo riferiscono i servizi di trasporto londinesi. Lo Strand, asse importante della circolazione fra Trafalgar Square e il ponte di Waterloo, "è ormai aperto", ha scritto su Twitter l'autorità dei trasporti di Londra TfL. Sono state riaperte anche le stazioni di Charing Cross e Waterloo Est, che accolgono ogni giorno decine di migliaia di passeggeri, secondo quanto riferisce National Rail.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata