Londra, presunti killer di soldato Rigby in tribunale: confermato arresto

Londra (Regno Unito), 3 giu. (LaPresse/AP) - I due sospettati dell'omicidio del soldato britannico Lee Rigby nel quartiere Woolwich di Londra sono comparsi separatamente nel tribunale di Westminster e per entrambi il giudice ha confermato l'arresto. Lo riferisce sul proprio sito la Bbc. Il 28enne Michael Adebolajo, accusato di omicidio, tentato omicidio di due agenti della polizia e del possesso illegale di armi per l'attacco dello scorso 22 aprile, è comparso davanti al tribunale per la prima volta e per lui l'arresto è stato prorogato per altre 48 ore. L'uomo, ferito da poliziotti, era stato ricoverato per più di una settimana e si è presentato in tribunale con il braccio sinistro fasciato. Durante l'udienza Adebolajo ha baciato il Corano e ha sollevato il braccio in alto. Ha inoltre mandato un bacio a un uomo che si trovava tra il pubblico nell'aula. Il suo presunto complice, Michael Adebowale, è comparso in tribunale separatamente. Anche per lui il giudice ha confermato l'arresto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata