Londra, presidente cinese Xi a Buckingham Palace su carrozza dorata

Londra (Regno Unito), 20 ott. (LaPresse/Reuters) - Hanno raggiunto Buckingham Palace a bordo di una carrozza dorata il presidente cinese Xi Jinping e la moglie Peng Liyuan, dopo la cerimonia di benvenuto presieduta dalla regina Elisabetta II che si è tenuta nel campo di parata noto come 'Horse Guards Parade' e lungo il Mall di Londra, il viale che collega Buckingham Palace all'Admiralty Arch. Al palazzo si è svolto il pranzo in forma privata. Durante la parata lungo il Mall ci sono state anche alcune contestazioni contro il governo cinese, da parte di manifestanti che chiedevano il rispetto dei diritti umani e l'indipendenza del Tibet. Xi e la moglie staranno a Buckingham Palace, ospiti della regina. Stasera è atteso al palazzo reale un banchetto di Stato.

LA FORZA DI OGNI PAESE. "Nessun Paese può essere debole o forte per sempre, a renderlo forte è il suo popolo. Oggi il popolo cinese procede sulla strada dello Stato di diritto, e si ispira non solo alla sua storia ma anche alle leggi degli altri Paesi". Lo ha detto il presidente cinese nel suo discorso di fronte alle Camere britanniche, dopo avere ricordato i primati storici di Regno Unito e Cina nel campo della democrazia. "I nostri due paesi hanno solo da guadagnare dallo scambio politico. Sebbene siamo posizionati molto lontani, è profondo l'affetto che ci lega. I nostri paesi sono stati pionieri nelle relazioni in molti ambiti. Il Regno Unito, ad esempio, è stato il primo Paese a riconoscere la Cina", ha detto ancora Xi, aggiungendo: "Cina e Regno Unito sono interdipendenti e lo sono sempre più, stanno diventando una comunità di interessi condivisi".

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata