Londra, imbrattato dipinto di Rothko alla Tate Modern, polizia indaga

Londra (Regno Unito), 7 ott. (LaPresse/AP) - Un'opera di Mark Rothko conservata alla galleria Tate Modern di Londra è stata imbrattata da un vandalo durante l'orario di visita. Una foto pubblicata su Twitter da un visitatore che si trovava nel museo mostra il dipinto deturpato da una scritta nera, nella quale è possibile distinguere il nome Vladimir. L'opera appartiene ai 'murali Seagram'. Dopo l'incidente la galleria è stata chiusa per un breve lasso di tempo e ha poi riaperto al pubblico. La Tate Modern ha fatto sapere che sono in corso indagini della polizia.

L'opera è stata danneggiata "applicando con una spazzola del colore nero sul dipinto", ha fatto sapere la galleria, che attrae ogni anno circa cinque milioni di visitatori. Rothko, morto nel 1970, è noto per le sue opere astratte con grandi blocchi di colore. Il dipinto danneggiato appartiene a una serie che era stata realizzata per decorare il 'Four Seasons restaurant' di New York; in un secondo momento, tuttavia, l'artista cambiò idea e decise di destinare la serie alle gallerie d'arte, tra cui la Tate Modern. Quest'anno l'opera 'Arancione, rosso, giallo' di Rothko è stata venduta all'asta a New York per circa 87 milioni di dollari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata