Lituania al voto, avanti coalizione Socialdemocratici-populisti

Vilnius (Lituania), 28 ott. (LaPresse/AP) - Si va verso un'affermazione al secondo turno delle elezioni parlamentari in Lituania dell'opposizione socialdemocratica, che ha impostato la campagna elettorale sullo stop ai tagli di bilancio e su un aumento della spesa sociale. A loro è andato il maggior numero di seggi in Parlamento, 38, che potrebbero essere sufficienti per permettere al partito di dare all'ex repubblica sovietica baltica un governo di coalizione di centro-sinistra. Infatti i Socialdemocratici e il partito Laburista, opposizione parlamentare uscente, si sono impegnati a formare una coalizione con una più piccola formazione populista, dell'Ordine e della giustizia, che ha ottenuto 11 seggi. Insieme i tre partiti dovrebbero controllare circa 79 seggi del Parlamento, sui 141 totali. Le tre formazioni si sono opposte alle misure di austerità in Lituania, che ha registrato una delle sue peggiori recessioni nel biennio 2009-2010.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata