Limousine in fiamme a San Francisco, muoiono futura sposa e 4 amiche

San Francisco (California, Usa), 5 mag. (LaPresse/AP) - Erano dirette a un addio al nubilato le cinque ragazze morte ieri notte in un incendio divampato sulla limousine su cui viaggiavano, in transito sul ponte di San Mateo nella San Francisco Bay Area. Tra loro anche la futura sposa, che sarebbe dovuta convolare a nozze il mese prossimo. A rivelarlo è Rosita Guardiano, madre di una delle quattro ragazze che sono riuscite a mettersi in salvo dalle fiamme. La donna, intervistata dal San Francisco Chronicle, riferisce che la figlia, la 42enne Mary Grace Guardiano, si trova attualmente in terapia intensiva, dove sta venendo curata per inalazione di fumo. Ricoverate anche le altre tre sopravvissute.

I nomi delle vittime non sono stati resi noti. Le fiamme si sono sviluppate dal retro della limousine, attorno alle 22 di ieri. Quando è stato possibile il conducente, che è riuscito a scampare illeso, si è fermato in una piazzola di sosta lungo il ponte, mentre l'auto veniva divorata dalle fiamme. Il motivo dell'incendio non è chiaro. Il ponte collega San Mateo alla contea di Alameda, circa 32 chilometri a sudest di San Francisco.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata