Libia, sequestrato un deputato del Parlamento di Tobruk
I responsabili appartengono al clan 'Al Gabisi' dell'est del Paese

Un deputato del Parlamento libico di Tobruk, cioè quello riconosciuto internazionalmente, è stato sequestrato da un gruppo di uomini armati, che in cambio della sua liberazione chiedono di scarcerare due persone detenute in una prigione di Misurata. Mohamed al Aridi, questo il nome del deputato rapito, è stato sequestrato da membri del clan 'Al Gabisi' che appartiene alla tribù Al Manfaa, una delle più importanti dell'est della Libia. A riferirlo è il portavoce del Parlamento di Tobruk, Abdelah Blihak.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata