Libia, scontri tra milizie rivali: 31 combattenti uccisi

Il Cairo (Egitto), 2 set. (LaPresse/AP) - Scontri a Bengasi tra i fedeli del generale Khalifa Hifter e un gruppo di milizie islamiche chiamato Consiglio della shura dei rivoluzionari di Bengasi. Nei combattimenti scoppiati nella notte sono morti 31 miliziani su ambo i lati. Lo rende noto un funzionario della sicurezza libico. Glia aerei di Hifter hanno colpito postazioni islamiche mentre i miliziani del Consiglio hanno risposto con l'artiglieria. Gli scontri, durati ore, si sono concentrati intorno all'aeroporto della città di Benina. Secondo quando riferito dal funzionario, le truppe di Hifter hanno perso 20 combattenti, mentre 11 sono morti dalla parte dei miliziani. Altri 36 combattenti in tutto sono rimasti feriti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata