Libia, razzi Grad e cecchini contro ribelli a Bani Walid: 2 morti

Wishata (Libia), 10 set. (LaPresse/AP) - I lealisti del regime libico a Bani Walid hanno lanciato razzi Grad contro i ribelli e cecchini hanno esploso colpi uccidendo almeno due persone. Lo riferisce Abdullah Kanshir, uno dei ribelli che si sono impegnati nei negoziati per la resa della città. Il comandante dell'assalto, Daw Salaheen, ha invitato i residenti di Bani Walid a deporre le armi dicendo che chiunque lo farà sarà "in salvo nelle nostre mani".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata