Libia, polizia: Assalitori hotel Tripoli potrebbero avere ostaggi

Tripoli (Libia), 27 gen. (LaPresse/Reuters) - Almeno tre uomini armati sono ancora barricati all'interno dell'hotel Corinthia di Tripoli, in Libia, dove questa mattina è esplosa un'autobomba e sono state uccise tre guardie di sicurezza. Gli assalitori potrebbero aver preso degli ostaggi. "Le forze di sicurezza stanno evacuando gli ospiti piano per piano. Ci sono stati spari tra gli uomini armati e le forze di sicurezza", ha spiegato a Reuters Essam Naas, portavoce delle forze di sicurezza di Tripoli. "È più che probabile - aggiunge - che alcuni ostaggi siano trattenuti dagli uomini armati al 23esimo piano". Uno degli assalitori è stato arrestato e le forze di sicurezza hanno circondato l'albergo di lusso, uno dei più celebri della capitale.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata