Libia, Onu ritira temporaneamente personale missione nel Paese

Il Cairo (Egitto), 14 lug. (LaPresse/AP) - La missione delle Nazioni unite in Libia ha richiamato "temporaneamente" il proprio personale a causa delle sempre più difficili condizioni della sicurezza nel Paese. In un comunicato pubblicato sul proprio sito internet, la Missione di supporto dell'Onu in Libia afferma che la decisione del ritiro è stata presa dopo che era già stata attuata una riduzione del personale la settimana scorsa. I combattimenti di ieri e la chiusura dell'aeroporto di Tripoli, aggiunge il comunicato, hanno spinto la missione a ritirare completamente il proprio staff. "Si tratta di una misura temporanea. Il personale ritornerà al proprio lavoro non appena le condizioni della sicurezza lo permetteranno. Le Nazioni unite, che sono state al fianco del popolo libico nel corso della rivoluzione del 2011, non abbandoneranno la popolazione nel corso della sua lotta per costruire uno Stato democratico. L'Onu è impaziente di continuare a lavorare con i propri partner libici e spera di tornare a Tripoli il prima possibile", si legge nel comunicato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata