Libia, Obama: Minaccia per gli Usa, emergenza nazionale per un altro anno

Washington (Usa), 23 feb. (LaPresse/Reuters) - Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha inviato una lettera formale al Congresso estendendo l'emergenza nazionale sulla Libia per un anno. "La situazione in Libia continua a porre una inusuale e straordinaria minaccia alla sicurezza nazionale e alla politica estera degli Stati Uniti", ha dichiarato Obama nel testo.

Uno shutdown parziale del dipartimento di Sicurezza interna americano significherebbe che oltre 100mila guardie di confine, ispettori nei porti e agenti della sicurezza aeroportuale resterebbero senza paga, ha dichiarato inoltre Obama. "Avrà un impatto diretto sulla nostra economia, e un impatto diretto sulla sicurezza nazionale, perché il loro difficile lavoro ci tiene al sicuro", ha concluso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata