Libia, Mogherini: Risoluzione conferma ruolo centrale Onu

Roma, 28 ago. (LaPresse) - L'approvazione della nuova risoluzione del Consiglio di sicurezza sulla Libia è la conferma del ruolo centrale che le Nazioni Unite devono avere nella soluzione della crisi. È quanto ritiene la ministra degli Esteri, Federica Mogherini. "In questo momento drammatico e decisivo per il destino del Paese, la risoluzione torna a esortare tutte le parti a impegnarsi in un dialogo politico inclusivo e a rispettare il processo democratico, unica opzione possibile per un futuro di pace e per la ricostruzione della Libia", ha detto Mogherini. Ieri il Consiglio di sicurezza Onu ha approvato una risoluzione in cui chiede un immediato cessate il fuoco in Libia ed estende le sanzioni contro chi minaccia la stabilità nel Paese nordafricano.

Le Nazioni Unite, ha proseguito la ministra, "sollecitano tutti gli attori internazionali e regionali che possono esercitare un'influenza a impegnarsi in modo costruttivo affinché si metta fine subito alle ostilità e si cerchi una soluzione pacifica". Per la titolare della Farnesina l'approvazione della risoluzione delle Nazioni unite "è la conferma del forte impegno e del ruolo centrale dell'Onu a sostegno della stabilizzazione della Libia, obiettivo cruciale per il futuro del popolo libico e per cui ha lavorato e continua a lavorare l'Italia".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata