Libia, inviato opposizione a Bani Walid: Saif guida lealisti in città

Tripoli (Libia), 12 set. (LaPresse/AP) - Mubarak al-Saleh, inviato politico dell'opposizione libica a Bani Walid, ritiene che Saif al-Islam sia a capo delle truppe dei lealisti della cittadina. "Le forze lealiste non arrivano solo da Bani Walid, ma da tutta la Libia" ha aggiunto al-Saleh, commentando le difficoltà che stanno incontrando i ribelli a prendere la città. Secondo un comandante ribelle, Abu Ouejeila al-Hbeishi, i cecchini di Gheddafi hanno preso posizione su alcuni tetti, tra cui quello di un hotel, quello di un antico castello e di un edificio amministrativo nel centro della città. I lealisti hanno anche lanciato razzi Grad e colpi di mortaio verso i ribelli nella zona nord di Bani Walid dove si sono radunati 2mila uomini delle forze di opposizione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata