Libia, Erdogan: Se al-Sarraj chiederà nostro intervento valuteremo

Milano, 10 dic. (LaPresse) - Se il governo libico di unità nazionale di al-Sarraj chiedesse assistenza militare, "in caso di tale invito, la Turchia deciderà da sé quale tipo di iniziativa intraprendere". Lo ha detto il presidente turco Recep Erdogan in un'intervista televisiva, citato dall'agenzia Anadolu. Erdogan ha anche osservato che la Russia, gli Emirati Arabi Uniti e l'Egitto stanno violando l'embargo delle Nazioni Unite sulle vendite di armi in Libia fornendo assistenza militare alle forze di Haftar. Sull'approccio della Russia in Libia, Erdogan ha dichiarato di volerne parlare al telefono con Vladimir Putin entro una settimana e ha rimarcato che qualsiasi supporto fornito ad Haftar è illegale, proprio come le sue forze.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata