Libia, colpo di mortaio su Bengasi: almeno cinque i soldati uccisi

Bengasi (Libia), 20 giu. (LaPresse/Reuters) - Almeno cinque soldati dell'esercito libico sono morti quando, nella tarda serata di ieri, un colpo di mortaio è caduto sulla città di Bengasi, dove le truppe filo governative stanno lottando da tempo contro una serie di brigate islamiste. Lo riferiscono a Reuters fonti mediche dell'ospedale al-Jala, nella città orientale. Secondo la stessa fonte, almeno 20 militari hanno perso la vita nel mese di giugno a causa degli scontri. "I militanti hanno minato tutte le case e le strade", spiega Mohamed Hejazi, membro dell'esercito.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata