Libia, catturato al-Senoussi, capo intelligence di Gheddafi

Zintan (Libia), 20 nov. (LaPresse/AP) - Il capo dell'intelligence di Gheddafi Abdullah al-Senoussi è stato catturato nel sud della Libia. Lo ha annunciato il ministro dell'Informazione Mahmoud Shammam. Al-Senoussi, ha aggiunto, è stato preso da una brigata delle forze rivoluzionarie originaria della regione meridionale di Fazan. Soltanto ieri era stato fermato Saif al-Islam Gheddafi, figlio del rais. Entrambi erano ricercati dalla Corte penale internazionale de L'Aia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata