Libia, Al-Sarraj annuncia: Pronto a lasciare entro fine ottobre

Il Cairo (Egitto), 17 set. (LaPresse/AP) - Il capo del governo libico sostenuto dalle Nazioni Unite, Fayez Al-Sarraj, ha dichiarato nella notte che vuole cedere il potere a una nuova amministrazione in ottobre, durante i colloqui di pace per porre fine al conflitto che dura da anni nel paese.

Al-Sarraj ha affermato che i colloqui mediati dalle Nazioni Unite tra le fazioni rivali del Paese hanno portato a una "nuova fase preparatoria" per unificare le istituzioni libiche e prepararsi per le elezioni parlamentari e presidenziali.

"Annuncio a tutti il mio sincero desiderio di cedere i miei compiti alla prossima autorità esecutiva, entro e non oltre la fine del prossimo ottobre", ha dichiarato in un discorso televisivo dalla capitale, Tripoli.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata