Libia, 70 morti e 141 feriti in scontri a Bengasi

Tripoli (Libia), 18 mag. (LaPresse/AP) - Circa 70 persone sono morte e 141 sono rimaste ferite nel week end negli scontri a Bengasi tra Khalifa Haftar, ex generale in pensione ora a capo di un esercito paramilitare e milizie integraliste islamiche. Lo afferma il ministero della Salute della Libia. Intanto l'esercito regolare libico ha dichiarato una zona di esclusione aerea su Bengasi, minacciando di abbattere qualunque aereo militare sorvoli l'area.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata