Libertà di stampa, lo spot del 'Washington Post' al Super Bowl

Un messaggio sull'importanza della libertà di informazione. E che non poteva avere eco migliore. Il Washington Post ha scelto l'evento sportivo più seguito al mondo, il Super Bowl, per lanciare uno spot sulla libertà di stampa. La voce narrante è quella della star di Hollywood Tom Hanks, che in The Post di Steven Spielberg ha interpretato Ben Bradlee, direttore del quotidiano di Washington negli anni '70