Libano, soldati irrompono in scuola usata di militanti a Bhannine

Tripoli (Libano), 26 ott. (LaPresse/AP) - Le truppe del Libano hanno attaccato una scuola nella città Bhannine, utilizzata dai militanti impegnati negli scontri con l'esercito nella vicini città di Tripoli. Lo fanno sapere le forze armate, spiegando che alcuni militanti sono rimasti feriti, mentre altri sono fuggiti. Le truppe hanno trovato due automobili cariche di esplosivi, così come armi e munizioni. Le truppe stanno venendo dispiegate a Tripoli, nel quartiere di Bab Tabbaneh, e rispondono al fuoco dei "terroristi". L'agenzia di stampa statale National News Agency riferisce che i soldati sono in pieno controllo del sobborgo di Minyeh, a nord di Tripoli, dopo aver arrestato diversi uomini armati.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata