Libano, si dimette anche ministra Giustizia: terzo membro governo in 24 ore

Beirut (Libano), 10 ago. (LaPresse/AP) - La ministra della Giustizia libanese Marie-Claude Najmsi è dimessa per protesta: è il terzo membro del governo a farlo dopo la devastante esplosione della scorsa settimana a Beirut. Lo riferisce l'agenzia di stampa statale libanese. Le dimissioni di Najm arrivano il giorno dopo quelle dei ministri dell'Informazione e dell'Ambiente. Oggi è prevista una riunione del Consiglio dei ministri, se un totale di sette ministri si dimettesse, il governo diventerebbe nei fatti un governo provvisorio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata