Libano, dimostranti tentano assalto a palazzo governo Beirut

Beirut (Libano), 21 ott. (LaPresse/AP) - Centinaia di dimostranti hanno tentato di attaccare la sede del governo libanese a Beirut. I soldati hanno sparato in aria con mitragliatrici e fucili, lanciando anche gas lacrimogeni contro i manifestanti che tentavano di dare l'assalto all'edificio. Gli scontri si sono verificati mentre era in corso il funerale del capo dell'intelligence, generale Wissam al-Hassan, ucciso venerdì in un attentato a Beirut attribuito da molti a Damasco. I dimostranti ritengono che il governo libanese sia troppo legato alla Siria e al gruppo sciita Hezbollah, alleato del regime di Damasco.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata