Libano, ancora scontri a Tripoli: arrivano carri armati esercito

Tripoli (Libano), 26 ott. (LaPresse/AP) - L'esercito del Libano ha portato carri armati e commando nella città settentrionale di Tripoli dove si sono intensificati gli scontri con i militanti islamici scoppiati venerdì. Mezzi blindati, Humvee (veicoli multifunzione su ruote ad alta mobilità) e corazzati per il trasporto di truppe sono arrivati questa mattina ai confini del quartiere di Bab Tabbaneh, teatro dei peggiori combattimenti. Negli scontri sono finora morti cinque soldati e due civili. Molti i feriti. Mercoledì i militari avevano ucciso tre militanti e arrestato un leader locale in un raid nella regione settentrionale di Dinniyeh.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata