Libano, al via consultazioni: verso nomina del sunnita Salam a premier

Beirut (Libano), 5 apr. (LaPresse/AP) - Il presidente del Libano, Michel Suleiman, ha aperto i due giorni di consultazioni con i deputati per la nomina del prossimo premier e pare che il consenso sia orientato verso Tammam Salam. Ex ministro della Cultura e deputato, Salam proviene da una famiglia sunnita e appoggia la coalizione anti-Hezbollah. Il presidente dovrebbe nominarlo nel fine settimana. Il primo ministro uscente, Najib Mikati, si è dimesso il mese scorso per uno stallo politico fra le due principali forze politiche e lotte interne al suo governo, che era dominato dal gruppo sciita Hezbollah e dai suoi alleati.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata